MoVimento 5 Stelle, i primi tre disegni di legge in Parlamento

I grillini in Parlamento chiedono il matrimonio gay e il contrasto all’omofobia e transfobia

fonte: giornalettismo.com

 

Finalmente sono arrivate le proposte concrete del Movimento 5 Stelle. Nell’elenco dei primi 1.019 disegni di legge depositati in Parlamento venerdì 5 aprile sono infatti spuntati tre documenti presentati dai senatori grillini in materia di diritti civili. Si tratta, per la precisione, dei ddl numero 391, 392 e 393. Della prima proposta, che riguarda “nuove disposizioni per il contrasto dell’omofobia e della transfobia”, è prima firmataria la parlamentare Michela Montevecchi. Della seconda, “norme in materia di modificazione dell’attribuzione di sesso”, è invece, primo promotore il senatore Alberto Airola. Il terzo ddl, promosso innanzitutto daLuis Alberto Orellana, riguarda, infine, “modifiche al codice civile in materia di eguaglianza nell’accesso al matrimonio in favore delle coppie formate da persone dello stesso sesso”. (Fonte foto: LaPresse)

 continua a leggere